Quando si fa la tua ricerca su tardyferon che è un posto giusto per venire medicinastradicionales.com, ma tenere a mente la sua su spagnolo
Dal Lunedì al Sabato ore 19 +39 0552466150

UN ANTIPASTO ORIGINALE

RICORDO D'INFANZIA

“Nel corso di questi 6 anni, da quando abbiamo aperto Touch, questo antipasto originale è cambiato molto.

L’ho sempre immaginato come un’evoluzione del classico crostino toscano ai fegatini, ma ho rincorso nel tempo un’ambiziosa idea di perfezione, se così posso definirla, alla quale oggi mi sento finalmente approdato.
Perfezione è certamente una parola forte, ma trasmette l’idea di qualcosa a cui tendere costantemente.

L’idea nasce per una di quelle casualità che si a volte si rivelano terreno fertile per nuove sfide: una sera tornando a casa mi è caduto lo sguardo sulla vecchia insegna di una gelateria. Mi sono ricordato del mio gelato preferito di quando ero bambino: il granulato all’amarena. E, non so per quale associazione mentale estemporanea, ho pensato che quel gusto potesse abbinarsi bene, seppur in modo insolito, a quello dei fegatini.
Un’ispirazione notturna che fortunatamente non mi sono lasciato scappare.

La mia volontà è stata da subito tentare di combinare pensiero, emozione e praticità e trasmettere questo mix a chi assapora il piatto.

La verità, almeno quella a cui crediamo noi di Touch, si ricollega al nome stesso del piatto: la pasta alla carbonara si chiama così perché la mangiavano i carbonai. Il vero mistero ruota intorno alle piccole tracce nere presenti sulla pasta: si trattava davvero di pepe o era semplicemente il nero del carbone che dalle mani o dagli ambienti si depositava sul cibo?

È una storia assolutamente plausibile, perché è espressione di un’abitudine dettata dallo stile di vita: e niente più delle tradizioni gastronomiche rappresenta il riflesso delle vite quotidiane delle persone.

Ingredienti:

Fegatini di pollo
Sedano – Carote – Cipolle
Aglio – Salvia – Rosmarino
Vin santo
Burro
Semi di sesamo e di girasole
Amarene
Verdurine croccanti
Pan brioche

Preparazione:

(2 ore circa)

Soffriggere le verdure e le erbe nell’olio caldo per 20 minuti circa
Aggiungere i fegatini e far rosolare
Cuocere per una mezz’ora, sfumando con il vin santo
Quando il fegatino è giunto a cottura, passarlo nel burro
Collocare negli appositi stampi e congelare
Una volta scongelati, girare nei semi
Poggiare sul pan brioche
Decorare con amarene e verdurine croccanti

Ricordo-d'infanzia-Touch-Bistrò-Toscano
"Ricordo D'Infanzia"

La curiosità

Perché il pan brioche e non il classico pane toscano? Il pan brioche, nonostante richieda all’incirca 2 ore di preparazione, ha un sapore piacevolmente dolciastro che valorizza la povertà del fegato e ne esalta la corposità, con un risultato inedito per il palato.

Il binomio Toscana + Francia, voluto anche per il nome Touch Bistrò Toscano, ci incuriosisce molto ed è spesso fonte di ispirazione per noi. Si è trasformato in questo caso in un esperimento vincente.

“Ricordo d’infanzia” è in lizza per il premio Most Creative Plate 2018 della World Gourmet Society Best Video Challenge.

Touch Bistrò Toscano è un ristorante nel centro storico di Firenze, aperto nel 2012 da tre soci e amici che dopo alcune esperienze nell’alta ristorazione internazionale, hanno deciso di fare ritorno a casa per accettare la sfida di un ristorante all’insegna della qualità e della sperimentazione.

VIENI A PROVARE TOUCH BISTRÒ TOSCANO

PRENOTA UN TAVOLO