Quando si fa la tua ricerca su tardyferon che è un posto giusto per venire medicinastradicionales.com, ma tenere a mente la sua su spagnolo
Da Lunedì al Sabato dalle 19:30 +39 055 246 6150

Reviews




  • In questo ristorante si punta sulla tecnologia, lo dice il nome e lo dicono i tablet che vengono utilizzati per prendere le ordinazioni. L'atmosfera è giovane, sia in cucina che in sala, una caratteristica che rende il servizio molto gentile e disimpegnato. L'arredamento e le luci creano un ambiente forse un po' troppo dark-contemporaneo. I piatti sono piuttosto classici ma presentati in maniera creativa.In tavola arrivano sformato di cavolfiore, gli spaghetti broccoli e acciughe con le briciole, pollo alla griglia e costolette di agnello al forno.
    Ci sono anche un bel po' di proposte di pesce, a partire dal crudo fino al fritto. La cantina è ben fornita, con etichette da varie regioni italiane. Touch  rganizza anche lezioni di cucina ed è disponibile per attività di catering e per preparare cene a domicilio.

    Ristoranti di Firenze e della Toscana 2014




    Leggi tutto







  • It's called "Touch" because it's the first restaurant in Florence with the menu written on an iPad. As one of the propietors notes, it's a nice "touch" to Tuscan cuisine. Stefano, Matteo, and Max, whose combined ages hover at well less than 100, met at hotel school a few years ago. Their imaginative food plays with the classics in a marvelous way. Fortunately, they've done their homework. Redone is the classic bollito (mixed meats served with sauces); the meats are combined, encased with a raviolo covering, and graced with an egg sauce.Then there's the Tuscan club sandwich featuring not turkey, but fegatini (chicken liver spread). Any fears of eating raw egg in the classic Roman carbonara may be assuaged by watching the egg cook, briefly, tableside. Desserts are as creative as what comes before.




    Read More








  • Hidden behind an elegant facade with frosted glass and oyster-grey paintwork is this intimate dining space. Chefs use traditional Tuscan ingredients to create thoroughly contemporary dishes, but what really turns heads is the iPad on each table. Flip through the menu, look at images of each dish and enjoy short videos showing how each is prepared before ordering – on the iPad.




    Read More